• Nuovo
Deserti della mente. Psichiatria e combattenti nella guerra di Libia 1911-1912 9788800750226 Graziano Mamone
search
  • Deserti della mente. Psichiatria e combattenti nella guerra di Libia 1911-1912 9788800750226 Graziano Mamone

Deserti della mente. Psichiatria e combattenti nella guerra di Libia 1911-1912 9788800750226 Graziano Mamone

14,50 €
Tasse incluse
Quantità
Ultimi articoli in magazzino

  Politiche per la sicurezza

(modificale nel modulo Rassicurazioni cliente)

  Politiche per le spedizioni

(modificale nel modulo Rassicurazioni cliente)

  Politiche per i resi

(modificale nel modulo Rassicurazioni cliente)

Libia 1911-1912. La «passeggiata militare» verso l'occupazione della Terra Promessa si tramuta in una tragedia tattica e umana. Attacchi notturni, condizioni climatiche estreme ed efferatezza del nemico contribuiscono alla diffusione della follia nelle fila dell'esercito italiano. I combattenti provano emozioni potenti e inedite, subiscono stimoli sensoriali eccezionali. Molti sono piegati dalla violenza della guerra, vittime di allucinazioni e deliri. Oltre settanta casi clinici di soldati ospedalizzati e rimpatriati per disturbi nervosi raccontano un sommerso di problematiche mentali che l'Italia è costretta ad affrontare per la prima volta. Attraverso lo studio della psichiatria militare, questo volume tratta un aspetto sostanzialmente dimenticato dalla storiografia sul conflitto coloniale, mettendone in risalto la centralità nella storia del lungo percorso pratico e teorico del trauma bellico.

Titolo: Deserti della mente. Psichiatria e combattenti nella guerra di Libia 1911-1912

Autore: Graziano Mamone

Editore: Le Monnier

Collana: Quaderni di storia

VI-202 Pagine

EAN 9788800750226
9788800750226
1 Articolo
Nuovo
Commenti (0)
Ancora nessuna recensione da parte degli utenti.